Consulenza Aziendale

Come Possiamo Aiutarti

Il periodo che stiamo vivendo sta mettendo a dura prova tutti noi, tanto dal lato fisico e psicologico quanto dal punto di vista economico. 

Noi siamo convinti che da ogni evento negativo possano scaturire anche positive evoluzioni ed opportunità che, se analizzate con freddezza e lucidità, possono rivelarsi decisive per il nostro futuro. 

Questa crisi ci insegna ad esempio che gli investimenti fatti in passato su beni tangibili (immobili, impianti etc.), senza accorte valutazioni strategiche, non sono riusciti a proteggere molte aziende dal loro futuro fallimento mentre gli investimenti fatti in beni intangibili (formazione, innovazione e clima aziendale che sono le componenti strategiche del sistema aziendale) hanno immesso nel sistema aziendale una straordinaria capacità di EVOLVERE capace di far restare IMMUNI da qualsiasi CRISI, compresa l’attuale. 

Una Soluzione c'è sempre
Troviamola Insieme

Stiamo navigando in un mare in tempesta ed è importante capire quali sono i nostri punti di forza e di debolezza ma in particolare stabilire la nostra meta e la direzione per raggiungerla considerando che probabilmente saremo costretti ad organizzare le nostre aziende in modo diverso orientandole come vele al nuovo vento nella consapevolezza che il vento, purtroppo, non possiamo dirigerlo! 

Stiamo condividendo con Voi queste difficoltà ma insieme a Voi vogliamo trovare delle soluzioni. Per questo motivo il nostro studio ha predisposto, per tutti i clienti, un nuovo servizio di CONSULENZA STRATEGICA, che aiuti le aziende a superare la tempesta per veleggiare poi verso terre migliori su cui costruire il futuro. Il servizio è così strutturato: 

01

Definizione del modello di business

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare” diceva Seneca duemila anni fa. Ogni azienda deve aver ben chiaro il proprio obiettivo, dove competere e quale modello di organizzazione vuole offrire in un mercato sempre più incerto e turbolento. 

02

Analisi di scenario

Il nostro Studio insieme a Voi elaborerà, secondo le migliori tecniche elaborate dalle scienze aziendali, una previsione della probabile evoluzione degli ambienti esterni attorno all’azienda, cioè gli ambienti: Socio Politico; Mercato; Concorrenza; Tecnologia. Sostanzialmente si ipotizzerà come sarà lo scenario nel quale l’impresa si troverà ad operare nei prossimi anni, uno scenario che sarà molto diverso da quello in cui l’azienda è stata abituata a competere fino ad oggi.

03

Analisi swot

Successivamente verrà fatta l’analisi dei punti di forza, dei punti deboli, delle minacce e delle opportunità dell’azienda rispetto allo scenario ipotizzato. 

04

Mappa strategica

Sulla base delle risultanze delle prime due fasi verranno definiti i nuovi obiettivi aziendali e verrà redatta una mappa strategica con le AZIONI che occorrerà porre in essere per permettere all’azienda da un lato di attenuare i punti deboli e le minacce e dall’altro di esaltare e cogliere i punti di forza e le opportunità. 

05

Cruscotto di controllo

Subito dopo la fase di studio, che verrà proposta almeno una volta ogni sei mesi, viene introdotto in azienda un monitoraggio continuo basato sui principi della Balanced Scorecard di Kaplan e Norton. Useremo un particolare software, denominato Cruscotto di Controllo, che ci permetterà ogni mese di fornire ai nostri clienti una misurazione oggettiva non solo dello stato di salute degli equilibri economico finanziari, ma soprattutto di monitorare se l’azienda sta creando “VALORE” e sta facendo ciò che deve per garantirsi la CONTINUITÀ AZIENDALE, cioè la capacità di evolvere e di sopravvivere a sé stessa.

In Ultimo

In ultimo, ricordiamo che tale servizio consentirà all’azienda di rispettare il disposto dell’art. 2086 c.c. secondo comma e del sesto comma dell’art. 2476 c.c. che prescrivono la responsabilità PERSONALE patrimoniale e solidale degli amministratori, per i debiti della società quando questi non abbiano dotato l’azienda di un sistema di CONTROLLO DEI RISCHI GESTIONALI, ossia come dice la norma, non abbiano adeguatamente protetto il patrimonio sociale con un adeguato assetto organizzativo amministrativo e contabile. 

La procedura sopra descritta è raccomandata dal Network Consulenti Aziendali, struttura della quale il nostro Studio è Partner. 

I Responsabili

Fabio Mazzocchi

Dottore Commercialista Revisore Contabile

Paolo Barbanera

Dottore Commercialista Revisore Contabile

Lorenzo Bellerba